Rimani Informato su tutti gli argomenti del Campus con il nostro Blog

Per accedere alla versione integrale degli articoli Accedi o Registrati

La formula dell'Espansione

Guida in 10+1 passi per un Business Felice

L’obiettivo di tutte le attività lavorative è la produzione di Reddito che si ottiene come conseguenza quando vengono raggiunti due obiettivi intermedi: la crescita e lo sviluppo aziendali. Il reddito si trasforma in “Reddito Giusto” quando ha un valore adeguato e sufficiente per coprire i costi per il normale funzionamento dell’azienda e per consentire gli investimenti necessari e indispensabili a sostenere la crescita e supportare lo sviluppo interno ed esterno: il Metodo 3C+E© ti fornisce il modello operativo per raggiungere questi obiettivi mentre la Formula dell’Espansione ti dice cosa e come fare per conoscere la tua azienda e verificare se quello che sai, o pensi di sapere, corrisponde alla realtà.

Fai quello che VUOI per crescere. Fai solamente quello che DEVI per sopravvivere

Prova a pensarci un attimo: quante sono le cose che ogni giorno fai perché le DEVI fare e quante sono le cose che fai perché invece le VUOI fare? Come ti senti alla fine della giornata quando hai fatto SOLO quello che DOVEVI fare? Ci sono molte cose che sai fare bene e altrettante, probabilmente qualcuna in più, che invece non sai fare altrettanto bene e di cui vorresti veramente farne a meno. Ma non puoi farne a meno. Perchè? La ragione va cercata spesso, se non sempre, nel Sistema in cui tutti noi operiamo, un Sistema che guida con forza le nostre azioni verso attività obbligate, verso faccende che DOBBIAMO fare, che siamo obbligati a fare. Ad esempio la Contabilità: è un obbligo oppure...

È proprio vero che riempirci di impegni ci pesa? O ci gratifica?

Gli impegni sono come le ciliegie: uno tira l’altro”. Forse sei troppo impegnato per leggere questo articolo sulla gestione della risorsa più preziosa, sempre scarsa o insufficiente tra quelle a tua disposizione. Per coloro che vogliono dedicare 6 minuti per scoprirlo, sto parlando di quella risorsa che è indispensabile per svolgere ogni tipo di attività: è utilizzata e consumata sempre, non è recuperabile e tutti vorrebbero poterne disporre in modo illimitato. Anche questa, come tutte le risorse (utilizzate) per lo svolgimento dell’attività lavorativa o per le faccende private, ha un costo che, proprio per la sua costante scarsità, è spesso piuttosto elevato. Hai indovinato di cosa sto parlando? Questa risorsa non è disponibile sul mercato, non si può acquistare se non...

Identità aziendale, preziosa e misteriosa

Quante volte in un giorno, in un’ora o in un minuto ci capita, indipendentemente dalla nostra volontà, di vedere o leggere il nome di un prodotto, di un marchio o di un’azienda? Secondo una ricerca Nielsen, in Italia nel 2016 sono stati investiti in pubblicità oltre 100 Euro per abitante, senza contare le insegne che campeggiano sopra i tetti o sulle facciate delle varie sedi operative o sui teloni degli autocarri. È realmente impossibile sottrarsi a questo bombardamento mediatico: di conseguenza ognuno di noi ha fatto, volente o nolente, una esperienza diretta sui suoi effetti. Quando sentiamo o leggiamo il nome di un’azienda associamo, volenti o nolenti, a quel nome un valore. Potremmo dire che emettiamo un giudizio. Quando vediamo un marchio o il nome di un brand, più o meno consapevolmente lo associamo...

Quando la contabilità diventa utile all'azienda, non solo al Fisco

Qualche tempo fa uno dei soci di una media impresa si è rivolto al Creative Business Campus per richiedere l’intervento del Creative Manager per condurre una verifica sulla Redditività Operativa Lorda per singola fase lavorativa dell’anno in corso. Il motivo che porta il Manager, che segue le aree commerciali e marketing, a chiedere il nostro supporto nasce dal timore che, in una situazione di mercato caratterizzata dalla forte concorrenza sui prezzi, la redditività dell’azienda ne stesse soffrendo. L’obiettivo sembra molto chiaro e lineare, lo scopo dell’intervento è preciso e la struttura operativa dell’azienda è ben identificabile. Per iniziare, chiedo quali siano...

Sognando Manhattan: quando “fare Impresa” è un modello di comportamento

Al di là, ovviamente, della storia a lieto fine narrata nel film, il mio interesse è stato attratto da come gli autori hanno abbinato i momenti più significativi della narrazione alla preparazione dei Business Plan da parte delle protagoniste. Entrambe hanno inserito in un documento le proprie idee, il proprio progetto, le proprie visioni dimostrando di avere le idee chiare e organizzate per portare a compimento ciò in cui credevano: l’ampliamento dell’attività da parte di Alyssa e la nuova strategia commerciale da parte di Taylor. Eppure si tratta di un unico e nemmeno grande, solo 3 dipendenti, negozio di abbigliamento. Significa che per loro...

L'approccio giusto per fare le cose giuste

Chi non conosce o non ha mai sentito questo antico e saggio proverbio? Possiamo anche dire … “Da come approcci le cose che fai, grandi o piccole che siano, dipende il risultato finale”. Questo vale anche per ogni aspetto dell’attività professionale e lavorativa: organizzazione, comunicazione, produzione, gestione aziendale. Nel nostro corso di comunicazione “Potenziare il Dialogo di Vendita”, l’APPROCCIO è la 1° fase del “Cuore della Comunicazione”, il momento fondamentale per costruire la relazione che desideriamo stabilire con il cliente: da come si imposta e si interpreta questo momento dipende in massima parte il risultato della vendita. Quando siamo di fronte al cliente, i primi minuti del “Dialogo di Vendita” sono determinanti per definire...

Login

Inserisci le tue credenziali per accedere all'area riservata

© 2019 Ge.C.O. Srl
Via Paolo Boselli, 32/10 - 16146 Genova
P.IVA 03831590108